Cosa e’ la Telesina.

Il gioco del poker, sia come diletto che nella sua variante, per così dire, sportiva, negli ultimi anni si è molto diffuso, in Italia come all’estero. Le discipline ad esso legate sono molte e si differenziano tra loro a seconda delle modalità a cui si preferisce giocare. Tra gli Stud Poker, ovvero quei giochi che prevedono una o più carte scoperte, troviamo la Telesina. A differenza del poker Texas Hold’em, che ultimamente si è fatto apprezzare e conoscere dai giocatori di tutto il mondo, la Telesina non è ancora molto popolare, perché sono pochi i casino che propongono questo tipo di gioco, ma, tra i giocatori, il gioco inizia a prendere piede e sono in molti quelli che si chiedono cosa è la Telesina? Come funziona? E via discorrendo.

Cos’è e come si gioca alla Telesina ?

Procediamo con ordine, innanzitutto, come dicevamo sopra, questo gioco è uno Stud Poker, quindi, nel regolamento della Telesina è previsto che ci siano delle carte scoperte, poi, va detto, soprattutto per chi è un neofita degli stud poker, che, chi è abituato al poker in senso classico o chi si sta affacciando al gioco per la prima volta, deve fare un po’ di pratica per entrare nell’ottica di gioco e nelle sue dinamiche. Come tutti i giochi, anche la Telesina, ha le sue regole e le sue modalità, quindi molta pratica serve ad acquisire bene ogni meccanismo di gioco.

Per giocare alla Telesina, sul tavolo si distribuiscono due carte per ogni giocatore, a seconda del numero dei giocatori la carta più bassa del mazzo cambia, infatti, questo numero viene sottratto ad 11 ed il risultato conseguente segnerà da che carta partire.  Facciamo un esempio per capire meglio come eliminare le carte superflue a seconda del numero dei giocatori: se si gioca in 6, la carta più bassa sarà il 5 (11 – 6 = 5), quindi tutte le carte inferiori al 5 verranno eliminate dal mazzo , oppure se siamo in 4 sarà il 7 e via dicendo. Una volta eliminate le carte superflue si può iniziare a giocare.

Come dicevamo, vengono distribuite 2 carte per ogni giocatore, una delle 2 è scoperta, il giocatore che ha la carta scoperta più alta ha diritto di parlare, gli altri aspetteranno il loro turno ricordando che il gioco si muove in senso orario. Nella Telesina, dunque, il giocatore con la carta più alta può decidere se puntare, bussare o passare. Ammesso che punti, il giocatore successivo può eseguire le stesse mosse o rilanciare sulla puntata. Nel gioco della Telesina, la cosiddetta  fase delle puntate si esaurisce una volta che tutti i contendenti hanno quattro carte scoperte ed una coperta (per un totale di 5 carte come nel poker classico). Finita questa fase i giocatori rimasti, ovvero quelli che non hanno passato, dovranno scoprire l’ultima carta e quello col punteggio maggiore si aggiudica il piatto.

Proprio per le sue dinamiche, il gioco della Telesina è molto rapido e prevede grandi rilanci, in questo tipo di gioco, un bluff, infatti, è più efficace quando ci sono meno carte. Il gioco è molto intuitivo e, dopo un po’ di pratica, proprio per la sua rapidità e per la componente, quasi scacchistica, di comprensione dell’avversario, la Telesina sa come catturare il giocatore.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 7 = quindici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Go to top
Il gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18
Può Causare Dipendenza